liberamente si è assentata

assente ingiustificata con giustificazioni  e firme dei genitori farlocche

dov’è andata per scappare dalla scuola?

Eh no, non scappa dato che ci vive dentro, come matrioske, assieme a lei,  le rabbie delle creature ex urlanti, ora solo con il bisogno continuo di parlare  e parlare ( loro dicono che camuffano sè stessi solo per bisogno di venire ascoltati

tutti abbiamo questo vizio parlare  tanto per non dire nulla

incontrare in questi fiumi  parolai, vari coccodrilli del pensare libero ricercatori, ma con grande voglia di divorarti nella tua singolarità e senso di presenza responsabile.

allora mettersi in fuga per poi spesso ricadere tra le loro grinfie, tipo ipnotizzata verso  quel punto dove la corrente va forte e ti travolge, la destinazione è la palude,  ovvio non è mai  il salto coraggioso verso la cascata.

il suono del polmone  e del fegato è con me mentre il collo è bloccato. Uccellino non può volare  ma è andato via il figlio maggiorenne è diventato analisi , conclusa, perchè impossibile andare oltre, un pò lutto un pò liberazione.

 

Di questi tempi  siamo stati vicini all’ Himalaya, abbiamo  tagliato arance a spicchi, poi festa di autocelebrazione di mezzo secolo, cantato in modo modale e si aprono le vocali, ri-giocato con i soliti cialtroni clown. Piccoli siparietti di circhi del dolore estemporanei, no animali,  ormai i circhi sono di varie crudeltà anche con baci improvvisi che poi però ti sfuggono in labirinti umani privi di energia. In questo assentarsi, la sala degli specchi deformanti non può mancare, frammenti pezzi di vetro che formano case con perdite di luce

insomma s’ evince che questo non sia un periodo di vita spumeggiante

scrivere potrebbe essere freno a mano tirato sul vivere

 

allora  assentarsi

senza giustificazioni

 

 

Annunci

3 pensieri su “liberamente si è assentata

  1. succede che il sentire si allarghi e sia condiviso. leggerlo da altri è come una rivelazione. parole non proprie che dicono il proprio sé. scoprire che si è uno tra i tanti a percepirsi altro. medicamento forse? rinnovo di respiro, più probabile.
    grazie per avermi dato parole.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...