peregrinare

andare per paesi stranieri sarebbe

la bellezza spesso lo è: un paesaggio straniero, quasi abituati alla violenza,

al brutto degli arroganti infelici che devastano,

poi ci sono i sassi da calpestare come  pelle della terra e ogni tanto raccoglierne uno, di sasso, da collezionare per ricordare che siamo sulla terra piccini,  sfidando draghi a riconquistare territori di geografie personali.

Cercavo oggi il libro dei frammenti di Barthes, pare sia evaporato dalla libreria, mi avrebbe acquietato su questo filo  da funambula sul sentire che ostinatamente percorro

peregrino anche  questo  sentire, andare incontro in terre altre, ma non sempre trovare bellezza anzi… ci sono  dragoni e draghetti la storia è sempre la stessa e io vorrei cambiare favola o uscirne dal viaggio di eroe vagabondo.

TRAMA: non va bene, non è nulla di tenero dove atterrare, non ha forma di cuore ed è una comunicazione violenta, incontrare persone su di giri pronte al giudizio che annienta, distruzione come microchip emozionale ma se è lo specchio deformante…

arrampicarsi  pure con poco fiato, oltre le paure e i dolori perchè poi dall’alto tutto sembra relativo e insignificante ma quando ci siamo dentro non capiamo,  siamo formiche  pazze a costruire formicai immensi e portare pesi improbabili.

Ammetto ho incontrato in questo tempo bellezza stupore sorrisi ma anche il resto del freak show che non  abbandona mai e inseguo con quella lacrima improvvisa tu che non ci sei

abbracciare un albero fresco e dire grazie basterebbe questo,

ma poi  oblio  del bisogno vero di essere amore e poterlo ricevere senza mediazioni cerebrali, curiosi come un gatto che gioca o un bambino che grida di gioia.

Non capiamo perchè accada così improvvisamente,  un giorno tutto si risolve,

oltre i labirinti  popolati di anime sperse con desideri inespressi,

troviamo casa siamo tra amici facciamo assieme

ci vogliamo assieme abbracci

un giorno  non più pellegrinoDSCN0921

 

 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...