fathers and sons

A Garbatella, mi chiede dove sia Via del porto fluviale… sai la casa delle facce… io gli rispondo ci passo attraverso e ci andiamo insieme. Ha con sè un cane di 5 mesi, di media taglia e uno zainetto. Cerca da dormire là. In pochi passi mi racconta la sua vita. Alberto ha 18 anni, porta occhiali spessi, non pare drogato o punkabestia ma è loquace e desideroso di conoscere il mondo. Entriamo in confidenza subito. Pare ogni tanto, frequenta l’ultimo del liceo turistico, riesca a studiare solo se si sloga qualcosa e rimane a casa per giorni interi e poi prende pure bei voti.
Il padre, solo dopo un giorno, mentre prova ad andare a vivere con lui, lo caccia, pare gli dovrebbe dare soldi che non gli ha mai dato. Così come lo caccia l’amico che probabile ami qualche droga… Così la madre che lo chiama mentre camminiamo, forse vuole sapere dove sia il figlio…pure con lei le cose non vanno. Alberto mi pare un bravo ragazzo, solo capitato nella famiglia sbagliata, con genitori sbagliati, magari incapaci di contenimento e presenza, divorati da sensi di colpa grossi come elefanti ma capaci di sparire con la velocità di ombra di topo che sfugge. Vuol sapere se ho figli e sono sposata, si stupisce della mia età vera ahaha
Alberto lascia la scuola e se ne va tre mesi in Cina e Giappone, poi scopre i woofeer. Lui vuole vedere il mondo, provo tenerezza e penso che così sarebbe stato questo figlio mio, desideroso non solo di un pezzo di carta diploma ma con la necessità vitale di sapere di tutto.
Poi gli dico che lui forse sarà un buon padre, migliore di tanti altri, quando mi dice che non vuole figli, il suo essere figlio deve essere e sarà ferita aperta a lungo, temo.
Penso possa riscattarsi con la testa e l’apertura che ha nella vita.
Mi chiede se conosco qualcuno alla casa delle facce ma no, purtroppo no.
Caro Alberto ti saluto con un ‘buona fortuna’ e chissà
un giorno tu diventerai un piccolo grande uomo cresciuto
a cui capiterà di ascoltare, vagante nella notte, un altro ragazzo diciottenne, cercando di spazio nel forse.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: