parrots in love

Sul platano davanti la  finestra: due pappagalli conversano amabilmente.

Data la mia curiosità per ciò che vola, non vista, ascolto.

-E’ da un po’ che non ti vedevo che fine avevi fatto?
-Mah fine inizio fine inizio… è stato così ultimi tempi ho provato a spiccare il volo ma poi sempre prendevo un albero di traverso, seguendo e inseguendo altri pennuti abbastanza familiari. Il gioco tira e molla e infine molla perché a troppo tirare qualche penna l’ho persa.
-Ma ti vedo bene, però, secondo me, qualcosa sta accadendo…
-Non saprei mi è rivenuta voglia di volare.
-Chi è la pennuta fortunata?
-Ti ricordi il nostro amico uccellino Woodstock? Quello amico del cane strano? In effetti lei vola così, a balzi e concentrica e mi affascina. Abbiamo molto in comune, forse troppi voli per ora, poi vedremo. Per un po’ è partita per terre lontane doveva presenziare a un matrimonio, ha detto che tornerà e vuole fare un mucchio di cose con me…capisci con me!! No limiti all’intimità e questo mi lascia un po’ titubante, ho perso l’abitudine alla compagnia, ma lo sai come sono fatto! Diffidente e guardingo sempre con il passato mannaia pronto a falciarmi le zampette se mi poso un po’ più in là.
-Certo fai bene, poi ti diranno di andarci piano o andarci… comunque il volo è soggettivo, lo sai, fidati dell’istinto.
-Eh per ora aspetto, ma desidero, sai desidero tanto, ho una paura folle e gliela dico alla pennuta, lei mi guarda, annuisce e poi mi incita a mollare forse per un po’ lo farò, ho voglia di farlo.

Insomma i due pappagalli dalle piume verdi sgargianti sono davvero uno spettacolo singolare.  Mi portano a riflettere sulle mie tappe di questo viaggio difficile degli ultimi tempi.

Si tratta di mettere i giusti muretti, né troppo alti né troppi bassi.
Io volo basso, ma potrei pure cominciare a non farlo più
e per un po’ concedere all’abitante del bosco nuovo
di farmi la moxa alla schiena come segno d’amore e fiducia…


Pretty good time are coming, Bluesette
Long as there’s love in your heart to share,
Dear Bluesette don’t despair
Some blue boy is longing just like you’
To find a someone to be true to

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: