comeanestetizzareperlasciartiandare

E’ da un po’ che noi, parole, non scivoliamo da queste parti.
E’ che ci sono i piedi, i miei che di estate pausa lavoro hanno pestato polvere e sorpreso emozioni in luoghi belli vicini di Biennale architettura Venezia, Friuli sconosciuto, Brescia con amicizia antica. Poi lo sguardo su luoghi lontani di Birmania e isole indonesiane sperdute di fatica.
Bisogno della condivisione con un assente presente, un corpo immaginato
infine ri.conosciuto e il delirio e l’amore forse.
E quella perversa ricerca di felicità infelice.

Dovrei scaricare il peso di tanta bellezza attesa e paura
Tutto intenso il tuo sguardo nel quale mi tufferei che muove un desiderio dove il mio corpo batte le ali e ti si avvicina.
Ma ci sono spine e cactus oltre i baci.
E tu che coltivi fughe di altri colori di droghe e alcool e donne di passaggi imprevedibili.
Ma eccoci il matto carta numero 0
mi metti a distanza e io dovrò fare lo stesso con te
Prima che sia troppo tardi
Non mi devo innamorare disse l’ ape al fiore, pare.
Perché c’è veleno e paura di morte e non voglio stravolgere il mio mondo di certezze sane.
Ma cerco questo insano passo che mi porta a te, sempre a te, con altri colori e vestiti ma sempre là mi aspetti al varco, cosa vuoi?
Il mio corpo pare t’appartenga e rischia e brucia inevitabilmente
dovrei sentirmi viva o soccombere a questo torpore di tue parole deliranti dove non vedi e non senti quello che è davvero reale
nell’irreale hai schemi squame e strutture di ferro e violenze da dire e fare.
Questa velocità mi spaventa e mi eccita potrei morire anche io
In un attimo e non esserci più.
O potrei vivere per sempre con quel sorriso e bellezza di ricerca
che spero di trovare nei tuoi occhi quando riattraverserò la strada
fotoDSCN0641
tu sarai là
Ma sarai altro
Finalmente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: