The end

ti capita mai di pensare che quello che è accaduto non sia magari mai veramente successo?
il passato, anche recente sembra  quella visione da palla di vetro,
mai realmente esistente
la bambina che non vede l’ora di aiutare la mamma a sbattere le uova o a fare gli gnocchi con la grattugia,
la giovane che aspetta una telefonata
e donna anziana che ha sempre saputo che lui la tradiva
sono le stesse persone mai realmente esistite eppure così presenti
 è un attimo di vita inspiegabile
è pura illusione e fascinazione
è che ti sbagli sempre e continuerai a farlo
la mission impossible con cui accordi  i tuoi fili di marionetta
ce la farai o meno
questa è la questione
ci sarai o meno  è l’altra
puoi fare e disfare e non esserci
così quando cerchi di ricordare
sembra  tutto  non sia realmente accaduto
ma ti sbagli
certi incontri e scontri certi punti  interrogativi  ci sono  stati
ora sono  trasformati  sono  punti  neanche sospensivi
solo punti  nel ricordo di quello che eri e desideravi
ma non più sospesi
diciamo finiti
la parola è the end

ricomincia una nuova serie

p.s. scegli tra istinto/illusione ed emozione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: