volo libero

P106066020150101_095058l’uccellino ha aperto la gabbia: ha trovato nel becco la chiave d’oro. Tante  disavventure per afferrarla e farla sua, tanti dolori e gioie e sorprese, tanti punti interrogativi e tante certezze.
Poi l’uccellino si posa su un ramo e riposa   ma ascolta la vita che è dentro tutto, pure nel tronco  c’è vita,
 pure in quello che si decompone c’è un suono di vita che mette tutto in circolo
rimettersi in circolo e prendere il volo
ognuno come  e dove può.

Gli ostacoli sono solo venti contrari e  elementi di ghiaccio
perchè  inverno è sempre rigido
ma poi ritornano  fiori
come un dono prezioso sboccia un fiore nello spazio di  una voce o tante
e si  trovano armonie e sorrisi e sforzo e impegno e mai resa

l’uccellino ha preso il suo volo solitario
ma dall’alto vede tutto e tutti e sorride pure se pensa di non farcela
 di non  avere la voce per farcela o che magari certi  elementi  gli andranno contro

ce la faremo comunque pure  con quel suono  di materia che si decompone
e ritorneremo a volare  verso la casa dei nostri suoni

 

ps. ho passato giorni emozionanti  e vibrazioni di laringi e strumenti che mi hanno avvolta morbidamente e risate e persone cordiali e dolcezze dimenticate e parole e un corpo che si manifesta e vive e un affetto di cui non dimentico anche se passano i tempi, sta sempre lì e  mi sostiene grazie ai suoni amici vibranti.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: