Play, Playgirl

 

Oggi pensavo che questo tempo vicino dovrei affrontarlo con una certa leggerezza, bello assai dirsi: io, so.®ridere pure se la scena davanti agli occhi induce a ben altro.

Nulla cambia, pare tutto si ripeta, ci sono sempre ragazzini che tirano pietre e nessuno se ne cura, conflitti che rendono i ricchi sempre più ricchi e noi poveri sempre più poveri e il lusso è volgare come questa liquidità di sentimento dove non si arriva a tenere nulla tra le mani.

 

Poi mi capita anche di incontrare altri mondi, antichi, fatti di forza, coraggio e potenza del sangue e della terra e alberi che vibrano dopo trecento anni con uomini che portano sulla schiena suoni creati scavando nel legno. Mi emoziono. Ci sono uomini che cercano e ricercano, dopo esser caduti a terra e nonostante la paura passata, vogliono ritentare.

 

Eccomi, tra due fuochi e questa leggerezza che và contro la gravità di certi pensieri che   accerchiano:

Arrenditi- gridano.

Ma io, no, insisto e voglio davvero prossimamente essere consapevole che è un gioco da giocare senza pensare troppo, appunto it’s all in the playing diceva Shirley attrice, è tutto nel come si recita la parte, fino a volte dimenticarsi del personaggio e immedesimarsi in questo non pensar, non sentire i pesi e non trattenere chi non può essere tenuto, perché tanto non sa far altro che giocare a quel primo gioco da bambini: conta fino a 100, io mi nascondo.

E io non ti trovo, a volte mi piacerebbe, altre mi stufo e gioco ad altro. Giocare sempre allo stesso -noia- bisogna inventarsi altri giochi e lasciare andare, pure se endorfine da possesso sono in subbuglio.

 

Quindi play, playgirl e tieniti forte se il vento ti trascina via, tanto la strada la ritrovi sempre.

 

 

da dire loro erano le prime, pare in seguito copiate da quelle Charlies’ Angels che io guardavo in TV con fervente assiduità.

Annunci

One thought on “Play, Playgirl

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: