CAMBIO DI STAGIONE

(Le stagioni son cambiate).

E così arriva quel giorno, ogni anno si ripete e io ripeto il pensiero: e se ad aprire la scatola ci sarà un’altra?

Altra storia

intendo

altra vita altra.

 

E’ tempo di cambio di stagione, ma poi non si cambia molto, pure se Lei vorrebbe sbarazzarsi senza imbarazzo di certi frammenti di memoria su stoffe e tessuti ormai carichi

Metti odori chimici oppure legno di cedro a protezione dei ricordi

 

Apparente ordine

tolto rimesso spostato smistato per

mercatino contoterzi, cassonetto, rom in cerca, stracci per casa.

 

Mi immagino e fantastico che al prossimo cambio di stagione le mie mani apriranno,

con diversi intenti e desideri,

gli involucri di contenimento di vestiti svestiti

. punto.

 

Essere vestiti di altro nuovo

per rimediare ricucire rattoppare il passato affaticato

Cassetti con ordine apparente. Nell’armadio sì, appesi i vestiti fantasmi di identità passate o riesumate da poco

 

credo

voglio altro cambio e altra stagione

 

Annunci

2 thoughts on “CAMBIO DI STAGIONE

Add yours

  1. C’è una stagione che non si sa mai quando arriva, ma ogni tanto arriva e non se ne va più.
    C’è una stagione che il tempo cambia, ma va a finire sempre che piove sul bagnato.
    C’è una stagione che Vivaldi e Stravinskij conoscevano bene ma non suonavano volentieri.
    La stagione dei ricordi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: