tutto semplice

Alla domanda cosa la rende piu felice?  forse non ci penso molto  Risposta: i bambini 

e poi  dice altro e altro  e mi rimane questo…

Insegnare  non come riversare liquidi in contenitori vuoti ma far sì che gli studenti diventino fiumi e torrenti e si mischino interroghino e da affuenti siano fiumi e oceani (dico io maestra)

Ecco ho tentato di  vedere in lingua originale il film Is the man  who is tall happy?  Tentato, dato concetti spesso inarrivabili in L2 

 

Eppure questo signor Noam Chomsky mi piace assai e mi ricorda cose belle della vita 

conoscere comunicare battersi per mani unite

e non per muri  di indifferenza  di chi è pronto solo a leccare  le proprie ferite narcisiste

 

Felicità mi rimane anche a me quello che non possiedo  che non possiedero’ mai: i bambini

 non sono i miei non lo potranno essere

eppure c’è una forza in questo che supera il brutto mondo e le brutte parole e gesti inutili e fraintendimenti e anche  influenze intestine che sconquassano  radici

 

Avrei  desiderio di un padre cosi sapiente  pacato e saggio

Michel Gondry ha animato questa intervista assai bizzarra e in questo mare magnum  mi sono  trovata piccoli pezzetti  di ristoro,

anche se  il mio stomaco  sta davvero in alto mare

Annunci

One thought on “tutto semplice

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: