diversamente uguali

Il senso  non ci sia senso questo  ci viviamo,

nasciamo per poi morire,

questo non vorremmo mai sentircelo ripetere

– quindi troviamo riti di passaggio piu o meno  cruenti che ci fanno credere in altro.

Eppure è cosi, sempre sarà,  elisir di lunga vita non c’è. Devi essere pronto,  capita pure a te, un giorno non ci sarai.

La perdita,  la mancanza, quel luogo dove  tu ora non sei perchè semplicemente non c’è. Penso ai miei morti, a quelli passati o recenti, ricordare di morire è ricordare di vivere.

Tutto si trasforma in natura, anche noi.

Penso alle morti altrui, quelle celebri, quelle sconosciute, con carte d’identità differenti (pure di chi non le aveva) con ricordi e sorrisi diversi, ma sempre uguali.

tutti diversamente uguali e penso a questo

 

come sarà quando verranno a mancare certe radici che  sono nate un po’ marce e che con la perdita forse  si cureranno infine- ma sarà doloroso.

Annunci

2 thoughts on “diversamente uguali

Add yours

  1. E’ vero. Ogni giorno che passa siamo sempre più vicini. Vicini a quel momento. Vicini gli uni agli altri.
    Perché tutto si trasforma, ma il fiume è uno solo. E alla fine siamo tutti acqua, tutti della stessa pasta, per quanto possiamo apparire diversi, diversi come due gocce d’acqua.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: