news

Da un  po’ di giorni la vedo: lei belle gambe lunghe con unghie verdi oro cangianti che ti distraggono. Pronta al tuffo, il costume luccica al sole è come una saetta che cade in acqua e nuota, nuota nel   liquido del bicchiere.

Sarà mezzo pieno o mezzo vuoto dipende dalle giornate e dagli incontri  che incontrerà.  Spesso ci saranno uomini inadatti bugiardi o ossessivi non potranno amarla ma lei li sposera’ ci fara’ figli, magari si leghera’ per tutta la vita con fili di impossibile felicità (Uomini che denigrano   non investono il giardino altrui è sempre meglio uomini che usano manipolano per lo piu anche padri) detto in parole povere sara’ tenacemente avvinghiata a chi potra ferirla (sì  ciondolo antico arrivato in eredità con edera e sotto inciso “atacamento” la cultura indotta a soffrire)

 

Oggi ho eliminato  da Librof  la faccetta di finta felicita’ smorfiosa  lei e il tizio con la pancia pallone che viveva di paura e rabbia forse cosi lo dimentico è  veramorte.

Di una serie americana the big C- fatta bene direi- perché loro sembrano cosi banali e superficiali ma  realmente non lo sono- tutta la quarta stagione in due giorni  tutti piangenti -ci sarà senso la morte la separazione, dentro mi scuotono come colpita da fulmine come quella bellezza e quel talento mai capito o accettato o vissuto. Spreco di energia non vedersi apprezzate, poco investimento  nel giardino di bellezza.

 

Mancano lettere su questa tastiera sembra le comiche per riacciuffarle poi forse me ne ricomprero’ una vera dove le lettere ci sono tutte senza copia incolla

 

Ho trovato un millepiedi di bambini da ammaestrare  con maestria scoperta- e questo mi conforta pure se stanca il lavoro- perchè  varie e eventuali distraggono sempre.

 

Questa casa non mi vuole, come ho cambiato il lavoro per motivi di forza maggiore,  è la forza che mi fara’ andare via di qua e poi scopri che era cosi facile, avresti potuto farlo prima  ma non capita a tutti di perdere tempo-  accumularlo  per farci cosa? Anche questo è vero siamo peggio di quel coniglio con guanti bianchi,  tutta la vita cosi- poi ogni tanto si rinsavisce la ragazza bambina anziana si tuffa nel bicchiere ogni volta trova quantita’ diverse ma senza giudizio e limite competitivo

Mi distraggono le unghie e mi fanno sorridere di vanità

Poi  la danza del popolo  egiziano dei piedi  a terra che  questa è vita cosi ravvicinata a terra, ai vermi, a quello che finisce e ricomincia: tutto cosi vicino che fertile decomposizione, si confonde in un ossimoro continuo

 

Mi manchi ma non ti ho ancora trovato intanto nuota e splendi

La tuffatrice mi fa l’occhiolino.

esther se ne è  andata a giugno di quest'anno
Annunci

One thought on “news

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: