una pe.n.sante leggerezza

Sembra lo scheletro di un pesce antico  di altre ere, oppure un velociraptor molto esile, qui  con precisione, con concentrazione sì è sempre una buona azione  centrata.

 

Lei  appare fiera pure se esegue un numero da circo, ma va bene lo stesso. La piuma in precario equilibro, come tutti noi appresso a impossibili costruzioni nella nostra testa e scelte improbabili nei nostri corpi.

Eppure tutto tiene,  perfino senza mani, la testa sostiene il peso della creatura fragile in movimento.

 

Mi sento così pure io, chissà se quello che scelgo sia in  equilibrio ma è tutto un  pezzo dopo l’altro, solo  magari a me   viene facile (impazienza ansiosa)  che il tutto crolli, poi tanto si ricomincia per non annoiarsi mai.

Ci vuole tempo, forse amore, o gestualità della calma per padroneggiare con maestria l’arte dell’equilibrio

Annunci

One thought on “una pe.n.sante leggerezza

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: