non aprite quel cassetto

“NON APRITE QUEL CASSETTO”

Potrebbe essere Barbablu a parlare…

Ma alla fine, dopo chissà quanto tempo,  bisogna farlo.

Così negli spazi  zeppi  dei fili ingarbugliati,  decido di mettere in ordine,  dove mi è possibile.

 

Ritrovo il foglio piegato delle tue promesse non mantenute, bene, è la prima cosa che devo stracciare, libertà;

la foto, non riesco a romperla, del bosco di Merlino e del mio magico dolore, rimettiamola nella sua lunga busta.

Primi dentini dei  6 anni. C’è anche la data con la scrittura di mio padre, li riguardo, sono così piccoli,  questi li rimettiamo nella scatolina.

Fiorifili da ex-bomboniere, tanti, alla rinfusa, da sottomettere.

Pure certi  attributi d’artista che teniamo a futur memoria, magari  famoso diventa pezzo raro in casa.

Orso, ‘oso’ messo nella valigia a mia  insaputa, che mi ricordassi  di te che non mi sceglievi piu, ma lui sarebbe rimasto.

Le foto, bigliettini  di auguri, pezzetti  degli anni appena trascorsi, ricordi di  cuori bambini.

Montagne di esami,  lastre, era il ginocchio sinistro investito, per questo ci sono ricaduta varie volte? Tutto da frullare via, carta al riciclo.

Nascosto tra le paroIe  scritte a penna, tuo disegno di me e la dedica  saremmo rimasti complici nel misfatto. Vero era, ma tu ormai non puoi piu’ ricordare.

Vecchio portachiavi, il primo di casa  qua e dentro inserita una fotina di Preto gatto(!)

E non è ancora finita, ma fa cosi  fatica aprire certi cassetti. Ci sono altre perle da infilare, ex garanzie, ganci dispersi, molliche di ricordi, telefonini, stoffe messicane, paroline  magnetiche newyorkesi, occhiali, ventagli, pezzetti puzzle di idee colorate passate e future.

 

Barbablu non vince, ritrovo leggerezza, pure se la chiave è insanguinata e  ci si stanca un po’, passa molto tempo.

Bisogna liberare gli ostaggi inutili,

pensieri e  gabbie di certi uomini e  donne.

 

Annunci

3 thoughts on “non aprite quel cassetto

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: