Ci sono dei paesi

Ci sono dei paesi

Dove le donne vengono bruciate con l’acido, date al fuoco per impossessarsi dei loro beni.

Oppure non fatte nascere perché la figlia femmina non porta ricchezza.

Altrimenti lapidate per tradimenti per lo piu’ immaginari.

O anche violate così senza ragione solo perché il branco decide che sei  un pezzetto di carne da spolpare e tanto per vergogna il segreto verrà mantenuto.

Donne giudicate, capri espiatori, ridicolizzate, sminuite, coperte da tessuti di vero medioevo, rese impotenti dalle loro  paure di compagni/figli/ mariti aggressivi e insani.

Ci sono dei paesi fragili, impoveriti di valori e comunità solidale, con politici corrotti e avidi, bugie e promesse e cittadini ingenui e imbecilli, con economie indebitate da prestiti internazionali insolvibili, così facilmente ricattabili dal  ti presto soldi  a te= tu  fai spazio a me (alle mie scorie radioattive o armi et droghe)

In questi luoghi spesso abitano tutte le donne di cui si dice sopra perchè ci  sono dei paesi che collassano e le donne sono le prime vittime esposte agli elementi avversi.

Pero’, a pensarci bene,

quei paesi  là 

si avvicinano sempre piu’

a questo qua.

Non aprire gli occhi e le orecchie per sapere di quello che mi è intorno,  ma non riesco in questo folle desiderio.
Annunci

Un pensiero su “Ci sono dei paesi

  1. quei paesi, a pensarci bene, assomigliano sempre di più a questo qua, che forse non è mai davvero cambiato negli ultimi cento anni.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...