Educare: (èduco, èduchi, èducano; educherò; educherèi, educànte; educàto)

 

Avevo scritto di bambinapestatempesta, non  trovo ora questa filastrocca..parole scritte anni fà ma molto profetiche.

Come faceva…bambinapestatempesta un poco pesta mangiava minestra andavacontrolamaestra

No, non era così, ma è così, oggi,  dopo una notte stranamente insonne, l’ho incontrata di nuovo.

 

Bambina tempestata di rabbia violenta di cui non si  sa bene dove è verità e dove menzogna ma certo è chiaro una vita di tempeste dove non si riesce ad uscirne fuori. D’altronde è   bambina, come sarà da ragazzina o giovane donna mi vengono i brividi, perché vorrei che non fosse  quello che potrebbe essere, e poi quando sai, cosa farai da chi andrai- mi domando- e  perdo la strada pure io nei labirinti di ansie impotenti.

 

Vorrei solo tenerla al riparo dalle tempeste. Non posso, allora mi prendo il suo dolore e rabbia, la sua spietatezza crudele di desiderio di odiare e ferire nei punti deboli:   chiaramente ho fatto il suo target emotivo.

Devo cercare di trasportare questa bambina nel mare agitato dal non voler vedere o sapere di altri,

ci sarà terraferma dove naufragare.

Annunci

One thought on “Educare: (èduco, èduchi, èducano; educherò; educherèi, educànte; educàto)

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: