je vous présente: les alligà

わに a gò gò: Stai tranquillo non ti getterò nello scarico WC, in tanti ci provano  è  metodo sbrigativo, ma poi riemergi da qualche altra parte e così non ti si allontana.

Bisognerebbe farti  fuori  definitivamente, chissà se  i nostri problemi  finirebbero, ma non amo violenza, in fondo tutto ha ragion d’essere pure tu.

Capiranno che ti ci vuole un mese per digerire e mi fai un po’ di pena, infatti non puoi prendere il bicarbonato.

 Mi è stato suggerito di tenerti tra le braccia e cantarti qualcosa per calmare la tua irrequietezza, un canto antico di passione e coraggio. Per intonarmi, ascolto echi di queste melodie, non si sa se miraggi acustici però.

 Quanti di voi si troveranno tra le mani  questi alligatori  predators  con scarsi principi. Quanti ne hanno incontrati e quanti ne incontreranno, il mondo ne è pieno, paradossale  è che vivano con voi  a vostra insaputa, dormono sul  cuscino vostro e condividono gli stessi sogni ma lacerano,  così per abitudine, tutto quello che incontrano.

Direi: Statene alla larga!! Ma non si può,  fanno la loro parte in questo carrozzone in viaggio.

 Bisogna essere saggi e resistenti in questi tempi di  animali affamati e ingordi, bugiardi e ipocriti, tristemente  relegati al loro ruolo da predatore senza possibilità di essere altro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: