dire di sì


In fondo non sarebbe difficile dire

alla bellezza, all’amore che si compie, alla musica che rallegra, alla socialità partecipante, alla possibilità che si può essere felici nel saper scegliere bene, sì a una vita dignitosa dove  magari il lavoro la salute la casa siano per tutti.

Noi no,  diciamo no, trasandati e distratti, è da un pezzo che lo  ripetiamo e ora ci troviamo dove ci troviamo. Se ci ricordassimo di essere sangue e carne e qualche volta piume sarebbe un mondo migliore. Diciamo no a un’esistenza diversa scegliendo  certe banali  e nevrotiche chiavi di lettura di fatti e persone.

Per alcuni o per molti questa vita pare sia stata lavata con un programma  a 100 gradi appare  tutta striminzita o sbiadita, poco spazio per sentirsi liberi, purtroppo contaminati (omologati) da pensieri e oggetti di cui non si ha bisogno.

Corrotti da parassiti insistenti riusciamo a dire no a quello che fa crescere vita, meglio la plastica di marca e abitudini artificiali, meglio lavorare troppo per non pensare troppo: meglio i cliché.

Certo  qui si parla  di energie, dove si trovano, come si fanno e di chi sono? di chi contamina e vuol solo profitti? Questo  potrebbe essere usare il nucleare o razionare o sprecare l’acqua (che ci serve per vivere) e poi  farla pagare  a prezzi esorbitanti oppure fare strade dove ci passano solo alcuni: la legge non è uguale per tutti.

Mi piacciono questi inviti al oggi l’ho visti pure appesi tra gli alberi, più sono inusuali  e più colpiscono.

A me sembra che per scegliere , bisognerebbe cominciare  a pensare di    dire  no a quello che  non serve, ma poi come vivrebbero i commercianti di droghe varie, petroli e armi (chissà se c’è qualche collegamento)?

Allora forse è solo bisogno di maggiore consapevolezza di come si usano le energie anche a casa propria, smettendo di giocare al non mi riguarda delle tre scimmie,

perché  mi sa dire solo non basta mai.

da vedere!


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: